Ricordiamo benissimo dove ci siamo viste l’ultima volta, prima che il lockdown chiudesse Milano e il mondo intero in casa, e siamo felici di potervene parlare ora che è tornata la possibilità di consigliarvelo, invitandovi ad andare da Xing Cha di persona. Xing Cha è una bottega dedicata al tè cinese in foglia intera di alta qualità, una sala da tè dove è possibile acquistare, degustare e studiare questa parte poetica e relativamente conosciuta della cultura orientale e della sua bevanda principe.

Xing cha06@ Casamenu
Xing cha14@ Casamenu

Pur trovandosi in centro, a due passi da via Solferino a Milano, il locale gode di grande tranquillità, che è esattamente ciò di cui si ha bisogno quando ci si vuole prendere una pausa dalla città e dal lavoro, che sono già tornati a occupare le nostre giornate. Nella pace di questa bottega con una decina di posti a sedere, è possibile acquistare una selezione accurata di oltre una ventina di tipi di tè cinesi, del matcha giapponese, tè da Taiwan e una collezione di bellissime ceramiche e teiere in argilla fatte a mano, che vanno a completare nel modo corretto il rito del tè, a casa propria.

Xing cha12@ Casamenu
Xing cha15@ Casamenu
Xing cha16@ Casamenu
Xing cha07@ Casamenu
Xing cha19@ Casamenu

Tutto è stato scelto con cura e di persona dai tre proprietari durante i loro viaggi in Cina, la loro terra di origine, per dare una nuova casa al tè e per farlo conoscere in maniera più approfondita. Xing ⾏ (via, cammino, spostamento, scambio) e Cha 茶 (tè), si traducono in preparare e servire il tè, ma Xing Cha non è solamente una bottega con degustazione. Ospita anche mostre d’arte e, soprattutto, organizza incontri e degustazioni private per imparare a conoscere più approfonditamente le virtù del tè, le differenze, i segreti, la storia e la sua corretta preparazione, celebrandone e insegnandone il rito quotidiano che se ne fa a casa, da soli o per i propri ospiti.

Xing cha29@ Casamenu

Aperto a fine 2019, Xing Cha è un gioiello di gentilezza e di accoglienza come lo è da dietro al banco, Yiyun Mao, in rappresentanza anche dei suoi due soci. Dopo avere trascorso un paio di anni a Parigi nel campo della comunicazione per un’importante marchio di orologi, ci ha confidato di essere arrivata a Milano per amore e, piano piano, di essersi ambientata e sentita a casa, soprattutto in Brera, tanto da aver scelto questa zona per aprire un posto dove continuare a coltivare l’indole conviviale e semplice che condivide con il rito della preparazione del tè.

Xing cha22@ Casamenu
Xing cha09@ Casamenu

La dimensione intima, di casa, è perfetta quando ci si può sedere al tavolo qualche  minuto e, come abbiamo fatto noi, bere un tè verde al gelsomino accompagnato da una fetta di torta di Quattro Quarti Torte, il laboratorio con caffetteria in zona Porta Venezia, che rifornisce Xing Cha dell'accompagnamento perfetto per il tè. Se conoscete il profumo del gelsomino, potete immaginare il perchè è sempre la nostra prima scelta, ma in realtà è un peccato limitarsi a quello che si conosce già, avendo la possibilità di provare una selezione pensata per far conoscere il tè di qualità. Vi confessiamo che quando c'è silenzio, una luce delicata, qualcosa di caldo e qualcosa di dolce che ci aspettano, chi ha più voglia di alzarsi e continuare la giornata altrove?

Xing cha24@ Casamenu
Xing cha08@ Casamenu
Xing cha25@ Casamenu
Xing cha03@ Casamenu

Ci piacerebbe tornare ancora, magari per seguire un Incontro del tè (茶会CháHuì), un corso dove partecipare a una degustazione privata di tè per apprezzare al meglio una delle varietà - bianco (Bai Cha 白茶), verde (Lü Cha 绿茶), rosso (HongCha 红茶), Oolong (Wu Long Cha 乌龙茶) e Pu’er (Tè Pu’er, 普洱茶) - che propone Xing Cha. Sapevate che l’infusione dovrà essere molto breve e non avverrà nella tazzina?È necessario aspettare pochi secondi e far fare all'aqua due passaggi intermedi: dal bollitore, incontrerà le foglie di tè nella GaiWan (una tazza in ceramica con coperchio), poi farà un passaggio nella tazza con un beccuccio, fino ad arrivare alle tazzine, piccole e ovviamente senza manico, dove potrete bere il tè. Noi siamo rimaste incantate dall’eleganza dei gesti con cui Yiyun lo ha preparato e non possiamo che aspettare il momento giusto e lo spirito il più sereno possibile, per tornare a trovarla portando un amico con cui condividere l’esperienza.

Xing cha11@ Casamenu
Xing cha31@ Casamenu
Xing cha04@ Casamenu
Xing cha26@ Casamenu

Vogliamo lasciare Xing Cha trascrivendo il significato dell’ideogramma che compone la parola Chá (tè) 茶, così com'è raccontato sul sito. Al suo interno “è racchiusa una visione del mondo. In alto troviamo l’erba – ⺾ – , al centro c’è l’essere umano – ⼈ – e in basso l’albero – 木.Ecco svelata la filosofia del tè cinese: le persone vivono tra terra e gli alberi e il tè ci invita a entrare in un dialogo armonioso con la natura. Trovate anche voi che sia un’immagine meravigliosa?

Testo di Francesca Martinez

Foto di Cristina Galliena Bohman e di Francesca Martinez

Xing Cha

Via S. Marco, 14 – 20121 Milano

Phone: (+39) 02 2323323

Email: info@xingcha.it

Ogni giorno dalle 9.00-19.00 – Lunedì chiuso

 

www.xingcha.it

 

Facebook
Twitter
Follow by Email
LinkedIn