Raw&Co è uno spazio meraviglioso nato dall’esperienza ventennale come interior designer di Paolo Badesco e dalla formazione da architetto di Costantino Affuso, professionisti complementari che hanno saputo tradurre in un progetto sempre in divenire, la loro idea di abitare. Quello che colpisce di Raw&Co sono prima di tutto le dimensioni del negozio, il fatto che sia distribuito su due piani con una grande scala al termine dello spazio al pian terreno, e che ricordi, soprattutto al piano superiore, un appartamento immerso nell’atmosfera elegante di corso Magenta 10, a Milano.  L’allestimento di questa stanza delle meraviglie cambia di continuo, a volte fino a destabilizzare piacevolmente chi non passava in negozio da un po’ di tempo. Non sono solo arredi e complementi a cambiare, ma persino le colorazioni dei muri e le carte da parati, che si adeguano all’esigenza di rappresentare l’atmosfera desiderata come, nel nostro caso, quella natalizia. È una sorta di avvertimento, il nostro, per prepararvi all’esplosione di Natale in cui vi ritroverete venendo qui di persona, tra addobbi, decorazioni, tavole apparecchiate e idee regalo (per voi e) per i vostri cari. Inoltre, se amate le cucina quanto noi, non rimarrete delusi nemmeno in questo caso, perchè da Raw si trova anche l’unico showroom di Homewood, un marchio toscano che abbiamo scoperto proprio qui e che si inserisce senza stonature nell’ambiente del negozio, dialogando alla perfezione con la stanza antistante, uno spazioso living con tanto di camino, tavolo da pranzo e albero di Natale.

Raw-Magenta-15-@-Casamenu
Raw-Magenta-06-@-Casamenu
Raw-Magenta-01-@-Casamenu
Raw-Magenta-29-@-Casamenu

Homewood dal 2012 realizza a mano su misura cucine e arredi in stile classico, curandone fino al più piccolo particolare tecnico ed estetico. I progetti di questo marchio sono pezzi unici pensati per le reali esigenze pratiche del cliente, che si parli di cucina, di librerie o di boiserie.  L’esclusività, infatti, non sta solo nella qualità dei materiali, nelle lavorazioni artigianali Made in Italy o nell’impronta anglosassone dei loro prodotti, ma piuttosto nel percorso di conoscenza del cliente, della sua famiglia, degli spazi della sua casa e, infine, del suo stile di vita. Non a caso, i due fondatori sono architetti. Una volta analizzati tutti questi fattori, si interviene sull’estetica così riconoscibile della cucina in stile inglese. Uno dei dettagli di cui ci hanno parlato in showroom è la struttura a telaio con le cerniere a libro in ottone ben visibili ai lati della ante: solo una robusta struttura in legno è in grado di sostenere questo tipo di giunzione. Un’altra caratteristica che Homewood cura sono gli assemblaggi realizzati con incastri lignei, riducendo notevolmente la presenza di viti, e infine, persino la verniciatura è eseguita a mano, utilizzando smalti tipici inglesi eggshell, stesi a pennello. Il risultato è una cucina dalle proporzioni perfette, durevole, di alta qualità, nonché una composizione bellissima fatta da legno, marmo, metallo e tanta maestria. Da Raw&Co sono presenti i due modelli di Homewood, entrambi ispirati alla cosiddetta Country House georgiana britannica, che ricorda le architetture del Palladio e che si traduce bene nell’elegante modello Monticello.  Si tratta in fondo di una ricerca della classicità italiana perduta nei secoli, ma sopravvissuta in altri paesi e persino nella cultura Shaker (i cosiddetti quaccheri danzanti) del New England - a cui si ispira il modello Pleasant Hill, dall’aspetto più rurale ed essenziale, in voga ancora oggi. 

Raw-Magenta-05-@-Casamenu
Raw-Magenta-03-@-Casamenu
Raw-Magenta-04-@-Casamenu

La semplicità dalle linee rigorose e lo spirito pratico con cui sono state pensate queste cucine, le rendono senza tempo, e noi ce ne siamo immediatamente innamorate. La forza di avere il proprio showroom all’interno di uno spazio come quello di Raw&Co è che questo ambiente così caldo della casa, così familiare, prende vita attraverso le collezione di complementi per la tavola che decorano la cucina.  Non è possibile fotografare ogni angolo del negozio, né vogliamo farne un inventario, ma tutto è stato scelto e abbinato con cura, togliendoci così ogni dubbio su come potrebbe diventare la cucina esposta, se fosse vissuta da una famiglia e, ancora meglio, se fosse la nostra cucina di casa.

Raw-Magenta-18-@-Casamenu
Raw-Magenta-17-@-Casamenu

Dobbiamo confessare che abbiamo aspettato a portarvi da Raw&Co perchè uno dei periodi più belli in cui visitarlo, così come succede con le mete del Nord Europa, è il periodo che precede il Natale.  Come se non fosse già abbastanza bello durante il resto dell’anno, in dicembre Raw&Co sfoggia una scenografia a tema, abbondando di verde, colori caldi, oro e luci.  Sul terrazzo coperto è stata persino allestita una tavolata di candele invitanti, un piccolo villaggio di casette, alberi innevati a forma di pandoro, e poi lui… Provate anche voi lo stesso nostro piacere nel perdervi a immaginare di accendere una candela dalle dimensioni decisamente XL, che riproduce Il Panettone, re dei dolci natalizi? È in questa cornice ideale che abbiamo ritratto Paolo Badesco con i suoi meravigliosi setter irlandesi: Paco e Aspic. Sono padre e figlio, eleganti e discreti come gentiluomini di altri tempi e, per quanto il loro mantello sia sempre bellissimo, questa stagione sembra sia stata creata per metterlo in risalto. 

Da Raw&Co esiste un angolo bar che invita a ordinare un espresso, per poi sedersi a berlo nella veranda. Non è solitamente in funzione per la clientela, ma diventa fondamentale durante gli eventi che hanno luogo in negozio. Possono essere presentazioni di libri, il lancio di un nuovo prodotto o cene su invito, durante le quali immaginiamo sia un piacere appoggiarsi al bancone per una breve pausa. In questa stanza retrò si trova anche una selezione di caffè, marmellate, cioccolatini, liquori e champagne a cui diventa difficile dire di no quando a casa, sotto l’albero, si cominciano a notare i fiocchi dei primi regali.

Raw-Magenta-21-@-Casamenu
Raw-Magenta-24-@-Casamenu
Raw-Magenta-22-@-Casamenu

La stanza degli addobbi è l’esplosione di Natale di cui vi parlavamo prima. Sui grandi tavoli, dentro alle credenze, persino sulle sedie, si trova una scelta ricchissima di palle in vetro soffiato e di decori in stoffa. Del regno animale sono rappresentate diverse razze canine, dal corgi al bulldog, dal bassotto al barboncino, anche se, ironia della sorte, mancano proprio i setter. Per chi invece ama addobbare l’albero a tema culinario, ci si può divertire con avocado, peperoncini, broccoli, bottiglie di vino, baguette e capelli da chef. Non indovinerete mai cosa abbiamo scelto per i nostri alberi… Da una stanza così d’impatto, si accede a una sala più piccola in cui è stata allestita la tavola delle feste. Potrebbe essere la sala da pranzo di una contemporanea casa di montagna, con tanto legno e un’atmosfera raccolta per una cena a quattro.  Ancora una volta Raw&Co ti porta nel suo mondo, talvolta sotto forma di Wunderkammer dove collezionare, esporre e contrapporre oggetti e mobili rari, nuovi, d’epoca, singolari e curiosi, altre volte come fosse un vero appartamento, mostrando nel dettaglio uno stile ben preciso che parla di Inghilterra, di Francia e dei padroni di casa.Raw&Co accompagna infatti i propri clienti nella progettazione e decorazione d’interni fuori dai luoghi comuni e facendo dell’eclettismo il valore aggiunto del marchio.

Raw-Magenta-25-@-Casamenu
Raw-Magenta-27-@-Casamenu

La nostra visita da Raw&Co è iniziata al piano superiore e si è conclusa all’ingresso, in cui le stanze si succedono una dopo l’altra e non si può più perdere il senso dell’orientamento. È qui dove si ha una visuale completa sui marchi del cuore di questo negozio e sull’infinita varietà di oggetti esposti: da quelli a opera del collezionista newyorkese John Derian, alle ceramiche della maison francese Astier de Villatte Paris, alle carte da parati di Wall&decò, dalle lampade di DCW éditions Paris e di Schwung, ai tappeti vinilici di Beija Flor, dalla cartoleria e pelletteria di pregio della casa toscana Pineider, alle cucine su misura Made in Italy di Homewood. Se volete vedere come il lavoro di interior design dei due creatori di Raw&Co sia una contaminazione armoniosa di stili e non si fonda necessariamente con le stanze eleganti di questo spazio a due passi dal Duomo, esiste dal 2012 Raw Brera, nel cuore del distretto artistico e votato al design. Più piccolo ma affacciato su strada, è il fratello minore di questo grande negozio intimo e dall’ingresso discreto, fatto di oggetti e arredi rari scovati per il mondo.  Un secondo paradiso per curiosi, che cercano l’inaspettato a Milano.

Raw-Magenta-31-@-Casamenu

Testo di Francesca Martinez

Foto di Cristina Galliena Bohman e di Francesca Martinez

Raw&Co

Corso Magenta 10 

20123 Milano 

Tel. 02.48.02.47.85

www.rawmilano.it

Email: magenta@rawmilano.it

 

 

Raw Brera

Via Palermo 1 

20121 Milano 

Tel. 02.84.94.79.90

Email: brera@rawmilano.it

Facebook
Twitter
Follow by Email
LinkedIn