Siamo state a trovare Chiara e Maykol, due giovani interior designer che hanno fondato Basil Green Pencil, un blog dedicato al design raccontato in modo accessibile a tutti, con lo scopo di svecchiarlo e di portarlo nel digitale.Specializzata nel settore dell’ospitalità lei, e nella grafica, con una predilezione per la fotografia, lui, sono una coppia di amici che hanno scelto Milano come base lavorativa. Dopo aver vissuto a Londra per qualche anno, Chiara è tornata in Italia e ha trovato casa in un ex villaggio industriale a Villapizzone, a due passi dalla Bovisa e da una delle sedi principali del Politecnico di Milano. All’interno del complesso, ogni unità immobiliare ha la fortuna di avere un piccolo spazio verde con tanto di alberi appena fuori dalla porta di casa, che accolgono gli ospiti alla fine di un sentiero delimitato da una cancellata in legno. Una sorta di piccolo quartiere di detatched houses, che tanto le ricordava l’Inghilterra. Da febbraio 2017 Chiara si è trasferita qui, e lo scorso giugno ha inaugurato ufficialmente la casa con una festa che, data la presenza attiva di Basil Green Pencil sui social, è stata molto fotografata, tanto da attirare degli sponsor per la realizzazione della serata. Maykol è spesso qui per lavorare al computer, per scrivere, per ambientare le foto che posta con Chiara sul blog e su Instagram, ma anche per una cena o per un film con altri amici. L’appartamento è di soli 50 mq, ma ha tutto quello che serve per vivere e lavorare da casa, con una pianta tagliata così bene da poter ospitare il salotto, lo studio, la zona pranzo, la cucina e i servizi al piano terra, per lasciare la camera nell’assoluta privacy del piano superiore.

Basil Green Pencil 23 @ Casamenu
Basil Green Pencil 21 @ Casamenu
Basil Green Pencil 02 @ Casamenu
Basil Green Pencil 33 @ Casamenu
Basil Green Pencil 31 @ Casamenu
Basil Green Pencil 06 @ Casamenu

Dall’ingresso, il colpo d’occhio cade sulla luce che proviene dalla cucina, una luce riscaldata e ammorbidita dal rivestimento in betulla, che a partire dalla scala si allunga fino a diventare la cucina vera e propria. Un lucernario lascia entrare i raggi del sole che si riflettono sulle pareti, in un cono luminoso che parte dai 5 m di altezza del soffitto. Contrariamente alle città del nord Europa, a Milano è già possibile notare la differenza nel colore della luce naturale, che da bianca e tenue si scalda scendendo verso il sud del continente. Non ci stupisce che Chiara ne sia rimasta subito colpita e che il sole le fosse mancato tanto negli ultimi anni.

Basil Green Pencil_08 @ Casamenu
Basil Green Pencil 11@ Casamenu
Basil Green Pencil_24 @ Casamenu
Basil Green Pencil 29@ Casamenu

L’appartamento non ha avuto bisogno di nessuna ristrutturazione, ma Chiara è intervenuta sulla scala, che precedentemente era alla marinara e decisamente scomoda. Con una modifica strutturale sulla trave di sostegno del soppalco, ha potuto ripensarla in chiave più pratica e ha scelto un bellissimo rivestimento in betulla per ricoprire l’intera parete, lasciando intuire la sezione dei gradini, e nascondendo un ripostiglio nel vano sottostante.  La cucina è stata disegnata da Chiara facendo della betulla l’elemento decorativo principale del suo bilocale. Per renderla unica, ne ha curato i dettagli, alzando una parte della struttura per contenere il frigorifero che, seppur piccolo, aveva bisogno di un’altezza maggiore rispetto al piano del resto della cucina. Anche la lavastoviglie è di dimensioni contenute, sfruttando così il più possibile le dimensioni della stanza, senza rinunciare alla comodità degli elettrodomestici di base.  Il piano di lavoro in laminato è lungo e sufficiente per poter cucinare una cena fra amici. Chiara lo lascia libero per muoversi comodamente nelle preparazioni, ma ne ha decorato il bordo ricoprendolo con una striscia in legno che richiama le striature dello spessore del multistrato della scala. L’effetto è di totale uniformità con la zona living, di cui ne è di fatto un prolungamento, dando la sensazione che l’ambiente sia aperto e più grande del reale. La cucina è uno degli spazi preferiti di Chiara, che soffriva nel non poterla personalizzare durante gli anni in affitto. Oggi può finalmente avere uno spazio funzionale realizzato su misura, che abbellisce di continuo. Infatti, elementi estranei all’idea tradizionale di cucina, come stampe, libri e piante, fanno compagnia ai complementi per la tavola lasciati a vista sulle mensole e che, con i loro colori vivaci, sono la scelta perfetta per rallegrare la casa di una ragazza giovane.

Basil Green Pencil 04@ Casamenu
Basil Green Pencil 34@ Casamenu
Basil Green Pencil 35@ Casamenu
Basil Green Pencil 16 @ Casamenu
Basil Green Pencil 09 @ Casamenu
Basil Green Pencil 01@ Casamenu
Basil Green Pencil 03@ Casamenu
Basil Green Pencil 05@ Casamenu
Basil Green Pencil 20@ Casamenu

Il legno è presente anche nel rivestimento in pino sotto al soppalco, che crea un ribassamento intimo in corrispondenza della zona pranzo. Anche il pannello che fa da ringhiera alla zona notte, insieme al pavimento industriale, alla porta dei servizi e al tavolo da pranzo, sono in legno chiaro, contribuendo alla continuità visiva dello spazio, che viene percepito come un’unico volume piuttosto che come una serie di stanze affiancate. Fondamentale per Chiara e per Maykol è avere a disposizione un grande tavolo per lavorare, mangiare, studiare e per i loro tutorials di fai da te. Uno spazio d’appoggio, se piccolo, limita persino le idee. I Basil Green Pencil sono pieni di entusiasmo e di fantasia, pronti a sperimentare e a espandere le proprie idee, non solo sul web, e nessuno, soprattutto un tavolo sbagliato, può metterli in un angolo.

Basil Green Pencil 25 @ Casamenu
Basil Green Pencil 26 @ Casamenu
Basil Green Pencil 32 @ Casamenu
Basil Green Pencil 12 @ Casamenu
Basil Green Pencil 13 @ Casamenu
Basil Green Pencil 15@ Casamenu
Basil Green Pencil 18@ Casamenu
Basil Green Pencil 07@ Casamenu
Basil Green Pencil 27@ Casamenu
Basil Green Pencil 10 @ Casamenu
Basil Green Pencil 19 @ Casamenu
Basil Green Pencil 17@ Casamenu
Basil Green Pencil 14@ Casamenu
Basil Green Pencil 30@ Casamenu

In questa parte della casa Chiara ha scelto la praticità di un portariviste a parete ed è orgogliosa dello specchio stradale che ha acquistato su Amazon, e che ha trasformato da sola in uno specchio convesso indistruttibile, eliminandone la cornice. Il prossimo progetto sarà quello di realizzare una scrivania-libreria su disegno di Chiara e non vediamo l’ora di vederlo di persona e, in attesa dell’occasione giusta, sul profilo Ig dei Basil Green Pencil. Grazie a Chiara per averci aperto le porte di casa sua insieme a Maykol e per averci mostrato in diretta come realizzano una serie di video, in totale scioltezza, dei nativi digitali. Ragazzi, ci vediamo presto su Instangram!

Basil Green Pencil 28 @ Casamenu

Foto di Cristina Galliena Bohman e di Francesca Martinez
Testo di Francesca Martinez

Chiara Centrone e Maykol Andreotti sono l’anima e le menti creative dietro al loro blog Basil Green Pencil

Cucina

Realizzata su disegno Basil Green Pencil

 

Lavello

Ikea

 

Piano cottura a induzione

Whirlpool

 

Lavastoviglie 6 coperti

Klarstein

 

Frigorifero a incasso

Ariston Mini Frigo

 

Forno

Vintage, di Candy  

 

Complementi per la tavola

Maison du Monde

 

Tappeto

Maison du Monde

 

Quadri

Desenio 

 

Pianta di Pilea

Cargo

Facebook
Twitter
Follow by Email
LinkedIn