Alice e Alessandro sono le anime creative di un blog di cucina che in pochi anni si è trasformato in un lavoro. Un progetto che non si limita più solo al mondo delle ricette, ma che parla della loro vita, di viaggi, della ricerca di un rapporto etico verso la natura, verso il cibo e le persone, un progetto che da sogno si è trasformato in realtà. Addetta stampa di importanti marchi di moda lei, designer di prodotto lui, sono dei concreti sognatori. Quante persone conoscete che hanno saputo fare dei loro desideri uno stile di vita? Liberarsi di ciò che calza stretto, capire quando lo stress ci fa del male, sapere che quello che si faceva tutti i giorni, forse non basta più. Alice e Alessandro sono così diventati la Gipsy e il Gitano, una coppia unita che fa della semplicità e della qualità della vita, la base per la felicità.

Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu

Siamo andati a trovarli nella loro cucina, a Milano, in una delle zone forse più autentiche e meno patinate della città: l’Ortica.  All’interno di un ex stabilimento della Richard Ginori hanno trovato la loro casa.  Dopo aver vissuto in un mini appartamento di ringhiera in quella che è una delle nostre zone preferite in città, Chinatown, hanno sentito il bisogno di avere più spazio e hanno iniziato una lunga ricerca nel mercato immobiliare milanese.  Esigenti sì, ma con le idee chiare: la nuova casa doveva essere spaziosa, luminosa, adatta a diventare uno spazio di lavoro in cui accogliere ospiti, cucinare, fare foto e video, scrivere, ma anche rilassarsi in famiglia. Da 4 anni Alice e Alessandro vivono in questo grande loft su tre piani, in un contesto industriale autentico per non dire unico, dove la luce scende anche dall’alto, come Babbo Natale dal camino. Ah, il camino… c’è anche quello.A questo punto ci chiediamo come sia possibile attrarre a sè i propri desideri, renderli reali fino a vedersi materializzare un camino in un loft. Ragazzi, non sarete forse un po’ magici? Da due spazi attigui hanno ricavato un unico appartamento con una grande zona giorno che ospita la cucina e il living. Alice e Alessandro hanno poi personalizzato il tutto con un po’ di colore alle pareti e dei mobili che rendessero accogliente lo spirito cittadino del loft. In questo piano intermedio della casa passano la maggior parte del loro tempo, un po’ perchè la Gipsy è in the kitchen per un motivo, e poi perchè al tavolo accolgono gli ospiti dei supper club, le cene realizzate nel loro ristorante di casa. Il divano completa la zona giorno, dove stare abbracciati con il camino acceso, bevendo una tisana mentre Netfilx trasmette la serie preferita.Con l’arrivo di Brie e Baku, i loro bimbi pelosi, la casa è sempre una festa, una coccola, non ci si può sentire sentire soli, forse solamente un po’ osservati, da quattro occhi dolcissimi.

Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu

La cucina di un blog di food e lifestyle non poteva che essere funzionale e organizzata, tecnologica ma non troppo. Il vulcano di idee e passioni della Gipsy e del Gitano hanno trovato forma in una quantità non comune di attrezzature, stoviglie, ceramiche, contenitori, con tanto di una mensola piena zeppa solo di spezie.Qui più che mai, la casa parla dei suoi ospiti: accoglienti, innamorati della vita, aperti al mondo e alle persone, a cui vogliono trasmettere calore e un’atmosfera da fiaba, ma autentica. I fuochi a gas sono stati scelti proprio per questo, parlano di casa meglio di una piastra a induzione. Fra i tanti elettrodomestici e utensili, noi siamo rimaste stregate dall’affumicatore, che anche da spento profuma di legna bruciata, ma Alice e Alessando hanno i loro oggetti preferiti: dei bellissimi cucchiai in legno d’ulivo per la Gipsy e un coltello giapponese per lui, che chissà come finisce sempre in lavastoviglie nonostante le raccomandazioni del Gitano.

Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu

Se Alice fosse una stagione sarebbe l’autunno, ma siamo felici di aver potuto respirare l’aria delle feste natalizie in casa Gipsy. Quest’estate, sono persino riusciti a incontrare Babbo Natale durante un lungo viaggio in Nord Europa con Otto, il van della Volkswagen che il Gitano ha restaurato con pazienza, attrezzandolo con tanto di cucina, e che Alice ha fatto diventare casa.Da quando c’è Otto parte tutta la famiglia, Brie e Baku seduti tranquilli sul divano-letto nel retro del pulmino, il Gitano al volante, la Gipsy che racconta le loro giornate attraverso Instagram, cappello di lana sempre in testa e maglione spolverato di cannella. Questa voglia di spostarsi in maniera così essenziale, portandosi dietro solo il minimo indispensabile, ha permesso loro di tornare a casa ancora più uniti, felici per i ricordi che solo un viaggio on the road può dare e con la voglia di ripartire, senza più fermarsi. Il loro sogno, un progetto a lungo termine, è quello di viaggiare per 6 mesi l’anno e di passare gli altri sei in maniera più stanziale, magari in montagna. Dopo 5 anni di blog il lavoro sta evolvendo, sono in continua ricerca della loro identità e di un posto che rappresenti in pieno  il loro modo di vivere.Il contatto con la natura, con le stagioni che cambiano in maniera netta, aria buona da respirare, il poter lasciare correre liberi i cani, avere un giardino e un orto in cui coltivare quello che va in tavola, un cibo fresco e sano senza veleni e plastiche, per loro e per gli ospiti che andranno a trovarli, questi sono i sogni che siamo sicuri saranno in grado di realizzare. Ragazzi, quando aprirete la vostra nuova casa, ovunque sarà, sappiate di avere già due prenotazioni a nostro nome, passeremo a trovarvi per continuare a sognare ancora un po’ e per imparare da voi come si può cambiare tutto, rinascere e vivere felici.

Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu
Gipsy in the kitchen @ Casamenu

Foto di Cristina Galliena Bohman e di Francesca Martinez
Testo di Francesca Martinez

Scaffale cucina

Oui 

 

Pirofila Rossa

Le Creuset

 

Spezie

Vengono da mercatini da tutto il mondo

 

Teiera di porcellana decorata

Enjoy Coffee ad More

 

Babbo Natale timer

Acquistato chissà dove da Alice molto tempo fa, gli è affezionata

 

Miele

Preso a Leipzig durante l’estate 2018  

 

Spazzolina

Presa in Nord Europa

 

Tazze caffeine hit

Vengono dai magazzini di Oui

 

Ciotole

Durante ogni viaggio Alice e Alessandro ne comprano sempre qualcuna 

 

Cucchiai di legno

Sono l’oggetto preferito di Alice, realizzati a mano da Andrea Brugi in legno d’ulivo

 

Ciotole di Brie e Baku

Harriet et Rosie

 

Scatole di biscotti

Per questo Natale Alice ha avuto l’idea di portare i suoi biscotti nelle case delle gitane e dei gitani che leggono A Gipsy in the Kitchen. In Gipsyland hanno sfornato più di 2000 biscotti su prenotazione!

 

Mobiletto porta bicchieri

Mes Objects de Charme

 

Foto con Babbo Natale

Scattata nell’estate 2018 in Lapponia, a Rovaniemi al Villaggio di Babbo Natale

 

Bamboline Cappuccetto Rosso e il Lupo

Tessuti e Vissuti

Cassettina portalegna

Laboratorio Vintage

 

Proteggi camino

Vintage, regalo della mamma di Alice

 

Decori sull’albero di Natale

Fanno parte di una collezione che Alice ha raccolto in tutto il mondo negli anni

 

Le fantastiche avventure di Brie e Baku

È un libro di favole autoprodotto e acquistabile sul sito: scritto, e pubblicato da Alice e Alessandro, illustrato da LaTataMaschio e Il T-Rex a pois

 

Facebook
Twitter
Follow by Email
LinkedIn