Da anni siamo entrambe grandi sostenitrici delle cotture al forno e abbiamo sempre usato la dotazione di base, teglie comprese, che veniva offerta con l'elettrodomestico acquistato. Pur avendo notato la differenza fra una teglia e l'altra, non pensavamo però ne potessero esistere di così tanti tipi.Infatti, a ogni materiale, misura e forma corrisponde un utilizzo specifico.

Teglie @ Casamenu
Teglie-@-Casamenu
Teglie @ Casamenu
Teglie @ Casamenu
Teglie-@-Casamenu

Abbiamo selezionato tre tipi di materiali: silicone, alluminio e ferro blu. Il rivestimento in silicone è antiaderente e facilita il distacco del prodotto una volta cotto, eliminando l'uso di quei grassi altrimenti necessari a ungere la teglia o lo stampo. È resistente agli sbalzi di temperatura e alla corrosione dovuta a umidità, sali e sostanze acide. L'alluminio è il materiale più usato per le teglie da forno professionali. La sua ottima conducibilità termica fa sì che il calore possa diffondersi uniformemente riducendo il rischio di bruciare gli alimenti e garantendo una cottura rapida.Non si deforma durante l'uso nel forno a gas, elettrico o ventilato, mantenendo una superficie perfettamente piana, e consente anche una rosolatura direttamente a contatto con la fiamma, risultando così versatile e molto pratico.Pur essendo leggero e maneggevole, è resistente agli urti, alle abrasioni, alla corrosione, e può essere sagomato in innumerevoli misure e forme, come nel caso degli stampi per focaccine, perché perfetto per dolci lievitati e sformati.È idoneo al contatto con gli alimenti e può passare dal forno all'abbattitore, permettendo lo stoccaggio dei cibi senza doverli trasferire in un altro contenitore.Infine, come materiale riciclabile, può tornare a vivere anche una volta terminata la sua funzione in cucina, risultando ecologico. Il ferro blu viene utilizzato principalmente nelle pizzerie poiché in grado di raggiungere alte temperature velocemente, permettendo uno sviluppo maggiore dell’impasto e ottenendo in questo modo un'ottima alveolatura.A differenza dell'alluminio, rischia di arrugginire se entra a contatto con l'acqua, per questo motivo è necessario un condizionamento e una piccola ma continua manutenzione. La teglia nuova va infornata a 200° per una decina di minuti, poi lasciata raffreddare e infine unta con dell'olio e tenuta una mezzoretta nel forno caldo in modo che si formi una patina antiaderente. Per pulirla, non va lavata in nessun caso, ma strofinata con un panno o della carta da cucina. Con l'uso, la superficie diventerà sempre più nera e sempre più antiaderente, a patto di tenerla lontana da fonti di umidità e di ricordarsi di ungerla prima di riporla dopo l'uso.

Teglie @ Casamenu
Teglie @ Casamenu
Teglie @ Casamenu
Teglie-@-Casamenu
Teglie @ Casamenu
Teglie @ Casamenu

La teglia forata è progettata per far circolare il giusto flusso d'aria, assicurando un trasferimento di calore ottimale. In questo modo si evita la condensa nello strato inferiore di pizze, focacce e torte salate, garantendo la giusta croccantezza.Con un po' di carta da forno, questo tipo di teglia si trasforma in una normale, evitando che impasti e condimenti sgocciolino sporcando il forno. Per chi vuole cucinare usando strumenti professionali anche a casa, non resta che sperimentare un po' e trovare il set di teglie perfetto. Come abbiamo visto, materiali, bordi più o meno alti e inclinati, così come dimensioni contenute o ampie, sono totalmente personalizzabili. Dipende tutto dalla propria fantasia in cucina e dalla voglia di trovare gli strumenti giusti, oggi a portata di mano anche di uno chef di casa. Un ultimo consiglio per chi, come noi, ama sì la cottura in forno, ma anche i fiammiferi vintage e vuole sfoggiarli con i propri ospiti: consigliamo di dotarsi di un forno a gas. Coerenza prima, stile dopo.

Teglie-@-Casamenu

Foto di Cristina Galliena Bohman
Styling e testo di Francesca Martinez

Teglie professionali da forno

Teglia in alluminio 65×53 cm

Teglie siliconata 60×40 cm

Teglia rettangolare in ferro blu 30×23 cm

Teglia rettangolare in alluminio 60×40 cm

Teglia rettangolare in alluminio 30×23 cm

Teglia rettangolare in alluminio 35×28 cm

Teglia focaccia antiaderente 53×32,50 cm

Teglia forata siliconata 40×30 cm

Teglia forata in alluminio 65×53 cm

 

Credits

 

Sambonet Paderno Industrie SPA

Facebook
Twitter
Follow by Email
LinkedIn